CRYOLIPOSCULPT

L’evoluzione della criolipolisi
per il rimodellamento della silhouette.

Richiedi Info
LA COMBINAZIONE DI VELOCITÀ, EFFICACIA E SICUREZZA.

Cryoliposculpt include la tecnologia Fit4® che consente di trattare fino a 4 pliche di grasso contemporaneamente, riducendo drasticamente il numero di applicazioni.

Destinazione d’uso medica

  • PEFS (Panniculopatia Edemo Fibro Sclerotica) mediante cryolipolisi con suzione.

Destinazione d’uso estetica

  • Miglioramento della tonicità, rassodamento, linfodrenaggio ed effetto riarmonizzante mediante elettrostimolazione ad impulsi, vacuum e raffreddamento controllato.

 

Direttiva 93/42/CEE sui dispositivi medici.

*Il design reale della macchina potrebbe leggermente differire dall’immagine presentata,
mantenendo comunque invariate le funzionalità descritte.

*Il design reale della macchina potrebbe leggermente differire dall’immagine presentata, mantenendo comunque invariate le funzionalità descritte.

La modalità TissueActive che combina le tecnologie Vacupulse e CoolFrequency e preserva la vascolarizzazione della pelle.

Possibilità di trattare zone di adiposità diverse nella stessa seduta.

Riduzione del pannicolo adiposo dal 20 al 30% dopo ogni applicazione.

Immediata ripresa delle normali attività quotidiane.

Elevata sicurezza durante la procedura.

La biosuzione per il rimodellamento
della silhouette.

Cryoliposculpt è una tecnica che permette di ridurre definitivamente il numero delle cellule adipose, esattamente come succede con la Liposuzione, ma con la differenza di essere un trattamento non chirurgico e non invasivo. La procedura permette di riprendere le attività quotidiane immediatamente, senza la necessità di tempi di recupero. Dopo il primo trattamento, i risultati si rendono evidenti nelle settimane successive, raggiungendo il massimo del risultato dopo circa 8 settimane.

SPECIFICHE E FOCUS SULLA TECNOLOGIA

APPLICATORE MEDIUM

In materiale ABS, atossico, il manipolo è isolato elettricamente e termicamente tutelando paziente ed operatore mentre il peso contenuto e l’ergonomia lo rendono maneggevole e di comodo utilizzo per lo specialista.

Le piastre, in acciaio inox di grado medicale AISI 316 LVM, hanno un’ottima resistenza alla corrosione e alla vaiolatura, rendendo il trattamento più sicuro ed efficace. Dimensioni 168x86x110

APPLICATORE LARGE

In materiale ABS, atossico, il manipolo è isolato elettricamente e termicamente tutelando paziente ed operatore mentre il peso contenuto e l’ergonomia lo rendono maneggevole e di comodo utilizzo per lo specialista.

Le piastre, in acciaio inox di grado medicale AISI 316 LVM, hanno un’ottima resistenza alla corrosione e alla vaiolatura, rendendo la procedura più sicura ed efficace. Le sue dimensioni, 280x96x110, sono tali da consentire anche il trattamento di adiposità più importanti.

APPLICATORI VISO MINI COMBO TRIO (optional)

In materiale ABS, atossico, i manipoli per il viso, sono isolati elettricamente e termicamente tutelando paziente ed operatore mentre il peso contenuto e l’ergonomia li rendono maneggevoli e di comodo utilizzo per lo specialista.

Le piastre, in acciaio inox di grado medicale AISI 316 LVM, hanno un’ottima resistenza alla corrosione e alla vaiolatura, rendendo il trattamento più sicuro ed efficace. Il kit mini combo, composto da tre manipoli ergonomici, ideali per le piccole zone, è ideato per la definizione del contouring del viso ma può adattarsi anche a piccole adiposità del corpo.

Richiedi maggiori informazioni

Compila i campi qui sotto per darci la possibilità di ricontattarti per darti tutte le informazioni che desideri senza impegno.

    Domande Frequenti

    Durante la procedura Cryoliposculpt il tessuto adiposo viene raffreddato per indurre un processo di lipolisi, ovvero la distruzione delle sole cellule grasse, al fine di ridurre il tessuto adiposo e ripristinare l’elasticità della pelle senza danneggiare gli altri tessuti. Nello stesso tempo la zona esposta al trattamento può essere sottoposta a correnti di contrazione, modulate e con forme ed impulsi diversi, emesse in maniera sequenziale.

    1. Una membrana protettiva viene posizionata sulla zona da trattare
    2. L’area da trattare è aspirata dall’applicatore. Possono essere utilizzati fino a quattro applicatori contemporaneamente per trattare sino a quattro zone nella stessa seduta. Il tessuto da trattare viene mantenuto in posizione tra due “piastre” attraverso l’aspirazione, e isolato dal tessuto circostante
    3. L’effetto-vuoto aumenta il flusso di sangue nella zona trattata
    4. Nel tessuto in contatto con le piastre di raffreddamento si portano al congelamento le cellule adipose
    5. Una sequenza di correnti modulate e diverse nella forma di impulso, attraversano il tessuto tra le due piastre generando così delle contrazioni involontarie
    6. A seconda della zona da trattare (viso o corpo), la durata del trattamento può variare tra i 30 ai 60 minuti. Quando termina il trattamento, il tessuto adiposo viene smaltito gradualmente in maniera naturale attraverso fagocitosi.

    L’addome, i fianchi, le così dette “maniglie dell’amore”, parte interna ed esterna delle cosce, braccia, schiena, adiposità del sotto mento e zone in cui è richiesto il ripristino dell’elasticità cutanea.

    A seconda della zona da trattare e delle esigenze individuali, possono essere sono necessari dai 3 ai 6 trattamenti. Nella stessa zona l’intervallo tra un trattamento e l’altro dovrebbe essere minimo di 30 giorni. Può essere usato su tutti i tipi di pelle ed età.

    All’inizio, quando il manipolo viene posto sulla zona da trattare è possibile avvertire un leggero fastidio. Dopo il raffreddamento controllato del tessuto e l’effetto di contrazione generato dalle correnti modulate può essere avvertito un leggero bruciore e formicolio. Successivamente, la zona trattata è insensibile e fredda, quando viene rimosso l’applicatore l’area trattata può risultare ghiacciata al tatto. Un leggero massaggio riduce rapidamente questa sensazione.

    Alcuni giorni dopo il trattamento le cellule adipose trattate iniziano un processo chiamato “apoptosi” e cominciano a ridursi numericamente. Queste cellule vengono lentamente assorbite dall’organismo nell’arco di alcuni mesi.

    Studi scientifici dimostrano che la riduzione del grasso varia tra i 25–40 % ed il tasso di soddisfazione dei pazienti è tra l’80 – 90 %. Non è invasivo e non sono necessari aghi, bisturi o incisioni. Inoltre non necessita di anestesia o di farmaci e non è previsto nessun tempo di recupero.

    Studi clinici hanno dimostrato che i risultati sono generalmente visibili dopo circa 45 giorni. Per i risultati definitivi, può essere necessario dalle 8 settimane ai 6 mesi.